Binder, pole con carenate

Seppure sia rimasta orfana dei grandi protagonisti della stagione scorsa, il campionato 2021 della Moto3 si preannuncia più che mai combattuto e spettacolare. Le prime qualifiche ufficiali hanno confermato che tra i favoriti per il Mondiale c’è sicuramente Darryn Binder. Il funambolico e talentuoso sudafricano, fratellino del Brad Binder che corre in MotoGP, ha timbrato la prima pole della stagione abbassando il record della pista (2’04’’075) e lasciandosi alle spalle la sorpresa Guevara, campione 2020 del Cev, e il compagno di squadra McPhee, veterano della minima cilindrata e altro pretendente al titolo.

Nel finale il numero 40 del team Petronas si è reso protagonista di un paio di entrate un po’ troppo aggressive nei confronti di Masia ed è finito sotto investigazione: dopo aver esaminato i filmati, i commissari non lo hanno punito.

Riguardo agli italiani, per trovare il primo dei “nostri” bisogna scorrere la classifica fino al nono posto, occupato dall’ottimo Riccardo Rossi, al terzo anno nella categoria e finalmente nella top 10. Il 19enne genovese, passato dalla Q1 proprio come Binder e Guevara, ha fatto meglio di Niccolò Antonelli (10°), Dennis Foggia (13°), Andrea Migno (17°) e Romano Fenati (18°). Fuori in Q1 il rookie del team Leopard Artigas, il turco Oncu e il giappo-riccionese Suzuki. “Tazzu” è incappato nella classifica giornata da incubo: non è riuscito a timbrare nemmeno un giro cronometrato e si è visto sventolare sotto agli occhi la bandiera a scacchi mentre si stava lanciando per l’ultimo tentativo. Appena una posizione davanti a lui si è qualificato l’altro alfiere del Sic58, il debuttante francese Fellon. Davvero un brutto inizio per la squadra di Paolo Simoncelli, che ha occupato due terzi dell’ultima fila in griglia.

Tornando invece alle posizioni di vertice, dietro al “podio virtuale” si sono piazzati nell’ordine Alcoba, Masia, Toba, Rodrigo e Garcia. Undicesimo in griglia lo spagnolo Acosta, rivelazione dei test e della prove libere nonché fresco vincitore della Rookies cup. Lo spagnolo è uno dei nomi da tenere d’occhio per questo 2021 che si preannuncia molto interessante e incerto.

CLASSIFICA: 1. Binder, 2. Guevara, 3. McPhee, 4. Alcoba, 5. Masia, 6. Toba, 7. Rodrigo, 8. Garcia, 9. Rossi, 10. Antonelli, 11. Acosta, 12. Dupasquier, 13. Foggia, 14. Tatay, 15. Sasaki, 16. Kofler, 17. Migno, 18. Fenati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

⬆︎